Poesia Briganta: “Il mio paese”, di Angela Girolamo… su Turi, o forse qualunque altro paese…

Questa è ispirata e dedicata al mio paese, Turi. Ma forse, come cita il titolo, è ispirata e didicata a qualunque altro paese, che gli somigli…

IL MIO PAESE

(Il mio paese brilla
come perla sporca
di quella luce
che non riesci a vedere
quando ci sei dentro)

Il mio paese
Ha il suono delle gomme
che rimbalzano sulle buche
e dell’accento
di cui non ti vergogni
finchè non valichi
i confini del pregiudizio.
Il mio paese
ha il colore
del rosso tra le fronde
degli alberi a maggio,
e del verde che,
disordinato e furente,
insorge contro l’asfalto
e i muretti a secco.
Il mio paese
ha la testa altrove
Dove i cervelli sono in fuga
E le strade sono nuove.
Il mio paese
Si chiama “qualunque”.
Meridionale nel corpo,
italiano nella mente,
universale nel cuore.

di Angela T. Girolamo

Annunci

One thought on “Poesia Briganta: “Il mio paese”, di Angela Girolamo… su Turi, o forse qualunque altro paese…

  1. Scorrono gli ulivi dietro il muro a secco, contengono i pascoli verdi. Il mio tempo scorre scandito dal brucare della mente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...