Appello a Napolitano per aiutare Napoli e De Magistris: siamo tutti invitati a partecipare!!

Da una pagina facebook “non sospetta”, arriva un aiuto a Napoli: La Milano di Pisapia, indignata e ben distinta dall’altra Milano, quella lego-berlusconiana, ha proposto di inviare in massa alla casella di posta elettronica del Quirinale, alias Presidenza della Repubblica, una mail che è un appello a Napolitano a “non dimenticare” Napoli e la sua incresciosa situazione, e a sollecitarlo a “sollecitare” un “tavolo” di dialogo tra le varie istituzioni ed enti.

Avatar di "La Milano di Pisapia"

Nell’evento Facebook quindi creato da La Milano di Pisapia si può leggere: “Rivolgerci in massa, dal nord al sud, al Presidente Napolitano perchè Napoli merita di tornare a splendere. Questa iniziativa parte in seguito alla lettura dell’appello pubblicato dal Consiglio Comunale di Napoli di oggi 22 Giugno 2011 per il Presidente Napolitano (visibile sul sito del Comune di Napoli e riportata qui di seguito)”

Avatar di "La Napoli di De Magistris"

Dall’altra parte, poi, è nata la pagina La Napoli di De Magistris, sulla quale si può leggere che sia nata per raccogliere “ informazioni sulla situazione attuale della città come conseguenza della precedente amministrazione. Raccogliamo inoltre gli aggiornamenti e le notizie varie sulla nuova amministrazione comunale: quella di Luigi de Magistris Teniamoci informati a vicenda per capire che cosa succede nella Napoli di Luigi!”

Se anche voi, come noi, apprezzate il gesto e volete inondare la casella di posta elettronica dell’ufficio della Preidenza della Repubblica ecco dove potete farlo:

Giorgio Napolitano

link della Presidenza della Repubblica da aprire e compilare con i vostri dati: https://servizi.quirinale.it/webmail/ ricordate che per confermare l’invio del messaggio occorre confermarlo tramite la risposta automatica che vi arriverà nella vostra casella di posta.

Questo è il link dell’appello del Consiglio Comunale di Napoli da cui prende avvio ed ispirazione questa idea: comunicato stampa del Consiglio 22/06/2011

E questo è il testo del messaggio:

OGGETTO DELLA LETTERA: Aiutiamo Napoli e De Magistris

“Signor Presidente della Repubblica On. Giorgio Napolitano
mi rivolgo a Lei in quanto ha più volte dimostrato e dichiarato di avere particolarmente a cuore l’interesse della città di Napoli.

Le strade di questa meravigliosa città versano in condizioni disperate, come è anche ampiamente documentato da molteplici servizi giornalistici, sia su carta stampata che in televisione. Quello che è stato meno ricordato è, invece, il complicato meccanismo di competenze e responsabilità dei diversi Enti in materia rifiuti.

L’Amministrazione comunale, appena insediatasi, ha sollecitato la costituzione di un tavolo istituzionale presso la Prefettura per arginare l’emergenza già nel breve termine ma, perché sia efficace, è necessario l’intervento, con decreto legge, del Governo affinché si permetta il trasferimento fuori regione dei rifiuti, principalmente quelli che giacciono da giorni nelle nostre strade.

Sono molto preoccupato/a poiché, dopo un rinvio di detto decreto, quest’atto è completamente scomparso non solo dall’agenda politica ma anche dall’attenzione dei media.

Le chiedo, quale cittadino, di sollecitare il Governo circa la gravità delle conseguenze di questo rinvio che, senza alcuna esagerazione, può portare ad una vera situazione di emergenza sanitaria ed economica nella terza città della Nazione.

Cordiali Saluti.

Un bel gesto, verso una bellissima città che deve tornare a splendere, da condividere.

Annunci

8 thoughts on “Appello a Napolitano per aiutare Napoli e De Magistris: siamo tutti invitati a partecipare!!

  1. Il problema rifiuti potrebbe essere risolto con l’implementazione di pirolizzatori che, oltre ad essere un investimento efficientissimo, non emettono sostanze nocive per l’ambiente e le persone, come avviene con i classici inceneritori. E’ palese che la camorra pensa al tornaconto economico della gestione dei rifiuti e non vuole i pirolizzatori. Ma dico io, è questa l’Italia del 2011?
    Leggete come risolvere il problema rifiuti nel dettaglio e diffondete. I pirolizzatori sono la tecnologia vincente per l’emergenza rifiuti della Campania e sarebbero fondamentali per tutto il territorio italiano!! informatevi qua: http://wp.me/p19KhY-80

  2. Caro presidente invece di andare solo a perate o dietro ai morti faccia qualcosa di serio x la nostra e sua napoli.
    Parli con la genteglia che ci governa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...